BRICOMAGAZINE GIUGNO-LUGLIO 2022

INTERVISTE RETAIL • MONDOBRICO • COOP.AR. • ARKY VISITATI PER VOI • BRICO IO LA SPEZIA • BRICOLARGE FORMIA • BRICO OK ROMANO DI L. NOVITÀ MANUALE A PUNTATE: GESTIRE CON SUCCESSO UN NEGOZIO DI BRICOLAGE Bricoday Demo Store: il negozio del bricolage secondo noi GIUGNO/LUGLIO 2022 - Anno 19 - N° 5 IN PRIMO PIANO ALBERTO CANCEMI LEROY MERLIN: IL FUTURO È PHYGITAL SCOPRI LE NOVITA’ DI BRICODAY 2022

CADORE Antracite 80x40x4cm PINE WOOD Marrone 60x40x4cm è un marchio lastre effetto legno 100% naturale

Rompiamo gli Schemi YOUNIQUE® è il pavimento per esterni che rompe ogni schema grazie a caratteristiche hi-tec uniche nel loro genere, in grado di adattarsi alla tua unicità, alla tua personalità unica, ai tuoi gusti unici, alla tua visione unica della vita. Quello che ti offriamo è il pavimento in pietra...che può diventare anche legno, marmo, cemento e non solo, a seconda di quello che desideri per personalizzare i tuoi spazi esterni! Come? Consolidata esperienza tecnica, tecnologia avanzata, ricerca e sviluppo in continua evoluzione e minuziosa attenzione al dettaglio, il tutto amalgamato a tanta fantasia ed a quella che, per noi, è la massima ispirazione: la natura. LEGNO In questo articolo vedremo due nostre proposte della linea legno. Tra i materiali più amati di sempre, in grado di trasmettere, con eleganza, quel calore tipico di un ambiente accogliente. Creerai uno stile in armonia con la natura, dove potrai rilassarti e goderti a pieno il tuo spazio esterno. Ma questa è solo un'anteprima. Scopri subito la nostra intera collezione su younique.bagattinipav.com - come Shisham, il legno dal sapor orientale, o S. Monica, che richiama le assi dei moli costieri...e molto, molto altro ancora, insieme alle nostre linee INDUSTRIAL, CEMENTO, MARMO e PIETRA tutte da scoprire! Per ogni INFO di cui necessiti, CONTATTACI PINE WOOD Uno dei legni da sempre più apprezzati: il legno di pino, con la sua essenza naturalmente minimalista, dona pregio al tuo ambiente. Disponibile nei seguenti formati e tonalità 50x50/60x40/80x40 x4cm di spessore ? Marrone Beige Grigio Chiaro Coming Soon CADORE La bellezza di un legno antico, carico di storia, dove ogni venatura si accentua, quasi con prepotenza, per raccontarsi e definire la materia del pavimento, imprimendolo di fascino. Disponibile nei seguenti formati e tonalità 50x50/60x40/80x40 x4cm di spessore Scuro Perla Antracite Chiaro RESISTENTI E SICURE Le lastre YOUNIQUE® sono antiscivolo e resistenti ai graffi, all'acqua, all'olio, all'usura e al gelo. CADORE Scuro 80x40x4cm PINE WOOD Beige 60x40x4cm S.S. Briantea 18 - 24030 Palazzago (BG) - ITALY Tel. +39 035 556 055 | customer@recordbagattini.com

linea BOX SOVIL s.r.l. Strada Statale n.204 Ortana | 01038 Soriano nel Cimino (VT) Tel. (+39) 0761 759303 | info@sovil.com | www.sovil.com Lo spazio e la luce

BRICOMAGAZINE | 3 Editoriale ................................................................ 8 News ...................................................................... 10 INTERVISTA Alberto Cancemi, Leroy Merlin: il futuro è phygital .........28 di Raffaella Pozzetti INTERVISTA Bricoday Demo Store, la grande novità di Bricoday 2022 ............................. 32 di Massimo Casolaro EVENTI Global Diy Summit: la parola d’ordine è collaborazione ........................................................38 di Isabella Benaco VISITATI PER VOI Brico Ok Romano di Lombardia: più tecnico, ma con un occhio al soft bricolage .............................42 di Raffaella Pozzetti INTERVISTA Mondobrico: i nostri asset? Disponibilità di merce e servizio consulenziale ............ 46 di Raffaella Pozzetti EVENTI A Bricoday il primo convegno dedicato alla filiera phygital ................................................... 50 a cura della redazione VISITATI PER VOI Nel nuovo BricolaRge di Formia della famiglia Zangrillo ............................................. 54 di Alessandra Fraschini PUNTO VENDITA Gestire un negozio di bricolage: manuale per una strategia di successo ....................... 58 di Francesca Pacifici INTERVISTA CoopAr: focus sullo sviluppo della rete di negozi, grazie al format ‘The Specialist’ .................................. 64 di Giovanna Marzano INTERVISTA Verde vivo: gestione, trend e profilo del consumatore nel brico .......................................... 68 di Massimo Casolaro Sommario Alberto Cancemi_28 Global Diy Summit_38 Coop.Ar., The Specialist_64 Live commerce_88 Fai da te in Olanda_94 Bricoday Demo Store_32 Mondobrico_46 Arky by Leroy Merlin_82 Manuale gestione pdv_58 Ricarica auto elettriche_78 ANNO 19 - N°5 GIUGNO/LUGLIO 2022

4 | BRICOMAGAZINE Sommario Colophon BricoMagazine è edito da EpE Edizioni S.r.l - Via Spezia, 33 20142 Milano - Tel +39 02 8950 1830 bricomagazine@epesrl.it bricomagazine.com Direttore editoriale e responsabile Massimo Casolaro massimo.casolaro@epesrl.it Coordinamento redazionale Raffaella Pozzetti raffaella.pozzetti@epesrl.it Redazione Claudia Perolari claudia.perolari@epesrl.it Sara Cavallini sara.cavallini@epesrl.it Segretaria di redazione Silvia Mariani silvia.mariani@epesrl.it Hanno collaborato Isabella Benaco, Dora Binnella, Alessandra Fraschini, Giovanna Marzano, Francesca Pacifici, Giulia Piccinelli, Raffaella Pozzetti, Anna Rucci Ufficio Grafico Claudia Bellelli claudia.bellelli@epesrl.it Foto: Andrea Lavaria andrea@andrealavaria.com Abbonamento Italia: 1 anno (8 numeri), euro 45 Per le modalità di sottoscrizione contattare l’ufficio abbonamenti: tel. 02.89.50.18.30 silvia.mariani@epesrl.it Pubblicità: EPE Edizioni Via Spezia, 33 - 20142 Milano Tel. 02 89501830 Direttore commerciale Maurizio Casolaro maurizio.casolaro@epesrl.it Testata volontariamente sottoposta a certificazione di tiratura e diffusione in conformità al Regolamento CSST Per il periodo: 1/1/2021-31/12/2021 Tiratura media: 4.550 copie Diffusione media: 4.410 copie Certificato CSST n. 2021-5593 del 24 febbraio 2022 Società di Revisione: Metodo Periodico iscritto al ROC (registro degli operatori della comunicazione) n° 3231 in data 30/11/2001. Autorizzazione Tribunale di Milano n° 381 del 3/6/2004 Annovi Reverberi 31 Bagattini IIcop-1 Bricoday 14-15 Bricolife 23 Brico Ok III cop. Effezeta 77 Elettrocanali 93 Ferrari Group 67 Finedin - Ecopictor 9-45 Inofix 19 IT Selling Solution 81 Kemper 91 Ma-fra IV cop. Marten 52-53 Melchioni 49 Pakà 63 Pennellificio 2000 5 Reflexx 25 Rotho 26-27 Schumacher 21 So.di.fer. 37 Sovil 2 Spax 40-41 Terry Store-Age 6-7 Viglietta - HUfirma 13 Vinco 87 Zippo 71 Inserzionisti Nuova certificazione 2021 PUNTO VENDITA Guida pratica al visual merchandising operativo: in-store communication ... 72 di Dora Binnella STRUMENTI&SERVIZI Il brico e i servizi di ricarica per le auto elettriche .................... 78 di Isabella Benaco NUOVI FORMAT Arky, la nuova insegna di Leroy Merlin dedicata ai progetti di ristrutturazione ........................ 82 di Giovanna Marzano VISITATI PER VOI Brico io La Spezia: hard bricolage al centro ................ 84 di Isabella Benaco RICERCHE Ecommerce: nuovi consumatori e nuovi percorsi di acquisto ...........88 di Anna Rucci DAL MONDO La situazione del settore fai da te in Olanda ...................................... 94 di Sylvia Herzog INTERVISTA Zippo Italia, nuova piattaforma b2b e showroom rinnovata ................... 98 di Sara Cavallini RICERCHE Ristrutturazione e design casa, business in crescita nel 2022 .......100 di Claudia Perolari RUBRICHE Comunicando ..............................102 Fiere ..........................................109 Strumenti&Servizi .......................112 Prodotti in vetrina .......................114 a cura di Claudia Perolari ANNO 19 - N°5 GIUGNO/LUGLIO 2022

La Qualità del Made in Italy Pennellificio 2000 è una realtà tutta italiana che si contraddistingue per la produzione propria di alta qualità. Nata nel 1990, grazie all’impegno, la professionalità e la lungimiranza dei propri uomini, viene oggi considerata un’azienda consolidata nel settore. La struttura, con oltre 5000 mq di materiale in pronta consegna, è in grado di offrire un servizio efficiente e tempestivo. La vasta gamma di prodotti soddisfa tutte le esigenze, dall’hobbista al professionista. www.pennellificio2000.com 3)!-/02%3%.4) !,,! &)%2! "2)#/$!9 34!.$ "

Terry Store-Age spa | V.le De Gasperi, 66 - Bareggio (MI) - Italy | www.terry.it Ecology

ECOLINE 1 ECOBIN 25 ECOBIN 30 SET ECOBIN 25+30 ECOLINE 2 ECOLINE 3 34x39x88,7 cm Contenitore 25Lt per la raccolta dei ri昀uti realizzato in materiale ad alto impatto. Dotato di coperchio removibile e sportello. Compatibile con serie armadi Ecoline 1-2-3 32,5x29x37 cm Contenitore 30Lt per la raccolta dei ri昀uti realizzato in materiale ad alto impatto. Dotato di manici. Compatibile con serie armadi Ecoline 1-2-3. 33x38x38 cm Set di due contenitori per la raccolta di昀erenziata (30 lt+ 25 lt) realizzati in materiale ad alto impatto. 68x39x88,7 cm 102x39x88,7 cm

8 | BRICOMAGAZINE Massimo Casolaro, direttore editoriale e responsabile. ono aperte le registrazioni a Bricoday 2022 (6-7 ottobre 2022, Fieramilanocity). La prossima edizione della manifestazione dedicata alla filiera distributiva del bricolage sarà la più ricca di sempre: maggiori spazi e servizi, espositori in crescita del 30%, più contenuti, stimoli e idee. La grande novità, a cui dedichiamo la copertina e l'articolo a pag. 32, sarà Bricoday Demo Store, la simulazione di un concept store del bricolage realizzato all’interno del padiglione, un vero e proprio punto vendita di 400 mq completo di arredi, segnaletica, didattica e prodotti che mostrerà come possa essere organizzato un negozio del bricolage moderno, efficiente, sostenibile e rimunerativo. Abbiamo immaginato un format brico urbano che comprenda reparti rappresentativi e merceologie in linea con le esigenze dell’habitat cittadino, puntando in modo specifico sulle caratteristiche di sostenibilità. Con l’obiettivo di creare un ambiente attrattivo e coinvolgente, abbiamo modellato un layout merceologico e strutturale in grado di accompagnare il flusso dei visitatori in un percorso suggestivo di scoperta del fai da te, creando adiacenze che illustrino il potenziale della deriva di vendita. Innovativa anche la soluzione scelta per le grafiche che avranno due livelli di lettura. Il primo, destinato al cliente finale, partirà dalla consapevolezza che molti prodotti brico abbiano bisogno di essere spiegati più diffusamente, soprattutto nell’ambito del libero servizio. Con un secondo livello di comunicazione informiamo e raccontiamo agli addetti ai lavori, attraverso un linguaggio semplice, le tecniche espositive collaudate del visual merchandising. Si tratta di una iniziativa inedita, almeno in Italia, non solo nel nostro comparto, che dimostra come Bricoday, insieme a Bricomagazine, voglia diventare sempre di più un punto di riferimento per le tendenze nel mondo distributivo. Per quanto riguarda il programma dei convegni, la mattina del 6 ottobre - come consuetudine - le relazioni fotograferanno il mercato brico e affronteranno i temi più attuali che caratterizzano questo complesso periodo. Il giorno 7 ottobre, invece, avremo un'altra novità grazie alla partnership con OPMF (Osservatorio Permanente Multicanalità in Ferramenta). Dalla multicanalità al commercio circolare. Le nuove filiere integrate in ferramenta e brico sarà il convegno dedicato al canale phygital e all'evoluzione digitale del retail tecnico (a pag. 50). Partendo dalla presentazione esclusiva dei risultati della ricerca OPMF 2022 sull’evoluzione ecommerce nella rivendita indipendente, avrà come fil rouge il tema dell’integrazione: di canali, di processi, di tecnologie, di reti distributive. l futuro di Leroy Merlin si può leggere tra le righe di una frase pronunciata da Alberto Cancemi, nuovo direttore generale dell'insegna (intervista a pag. 28), durante la presentazione del progetto Arkè, il nuovo servizio di ristrutturazioni chiavi in mano (a pag. 82): "Vogliamo essere sempre più un'azienda piattaforma, ovvero in grado di collaborare con altre imprese, sviluppando con esse partnership paritetiche, al fine di raggiungere la nostra vision". Al di fuori del progetto specifico, significa che il retailer francese punta a proporsi al cliente come una sorta di 'general contractor' per tutto quanto concerne il mondo casa. Già nella trasformazione del suo ecommerce in marketplace si leggeva la consapevolezza che la leadership nel commercio del futuro passa attraverso l'apertura a collaborazioni e canali diversi, che permettano di valorizzare il proprio brand per vendere servizi ed 'esperienze', oltreché prodotti. E rientrano in questa voce anche le spettacolarizzazioni legate al 'live shopping' (a pag. 88). Insomma è fondamentale per le insegne moltiplicare e diversificare la propria presenza sul mercato per intercettare tutte le esigenze dei clienti laddove si manifestano. S I ANNO 19 - N°5 GIUGNO/LUGLIO 2022

Ecopictor è un marchio Finedin Srl via T. Edison 46 - Z.I. 73057 Taviano (LE) +39 0833 912601 www.finedin.it ECO friendly OTTIMO PER I PROFESSIONISTI. IDEALE PER IL "FAI DA TE"

10 | BRICOMAGAZINE Sergio Giroldi lascia la guida di Obi. Gli succede Sebastian Gundel Sergio Giroldi lascia la direzione di Obi: dopo 20 anni alla guida della catena come amministratore delegato, dalla fine di settembre 2022 andrà in pensione. Il suo successore sarà Sebastian Gundel, in Obi da 10 anni. Gundel negli ultimi tempi si è distinto, in particolare, per aver guidato la trasformazione digitale dell’insegna, occupando la posizione di responsabile dell’area digital e dei servizi ai clienti. Sergio Giroldi è stato ceo di Obi dal 2003, contribuendo nel suo ruolo alla crescita e al successo nazionale e internazionale del Gruppo, che oggi è player di riferimento nel diy sia nel mercato tedesco sia in molti Paesi del centro Europa. Negli ultimi due anni, Sergio Giroldi ha guidato in modo proattivo il suo piano di successione per garantire una transizione graduale. Commenta Sergi Giroldi: “E’ stato un onore e un grande piacere essere alla guida di Obi negli ultimi 20 anni, potendo sempre contare sul supporto e l’impegno sia dei nostri shareholder che dei collaboratori dell’azienda, con i quali ho condiviso la passione per la nostra attività, il successo della nostra impresa nonché la responsabilità sociale del nostro lavoro”. “Siamo tutti sinceramente riconoscenti a Sergio Giroldi per il suo impegno e la sua dedizione verso Obi e gli auguriamo il meglio per questo prossimo capitolo della sua vita – dichiara Christian Haub, presidente del supervisory board e amministratore delegato di Tengelmann, azionista di maggioranza di Obi -. Guardando avanti, sono molto emozionato per l’arrivo alla guida dell’azienda di Sebastian Gundel, che potrà beneficiare, nella sua nuova posizione, sia della sua profonda conoscenza del Gruppo coltivata negli anni, sia della sua visione strategica del futuro”. NEWS Myplant & Garden, la società organizzatrice passa di mano IEG – Italian Exhibition Group – società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza – acquisisce la partecipazione di controllo (il 75%) di VGroup società organizzatrice di Myplant & Garden, la più importante manifestazione professionale dell’orto-florovivaismo, del paesaggio e del garden in Italia e riferimento di primo piano a livello europeo. Nata nel 2015, Myplant & Garden è tornata con un grande successo di pubblico e di espositori nell’inverno 2022 dopo un’interruzione di 2 anni a causa della pandemia; l’ingresso in un grande gruppo permetterà alla manifestazione di accelerare il ritmo di crescita nello scenario internazionale e consolidare ulteriormente la propria leadership italiana. L’acquisizione da parte di IEG non muta la governance della società e la manifestazione continuerà a svolgersi nei padiglioni di Fiera Milano Rho anche nei prossimi anni. La prossima edizione di Myplant & Garden è quindi in programma nei padiglioni di Fiera Milano Rho dal 22 al 24 febbraio 2023, dopo che l’edizione del febbraio scorso s’è conclusa con dati molto positivi: 45.000 mq di esposizione, 18.500 visitatori professionali con provenienza estera del 20%, 116 delegazioni ufficiali di buyer da trenta Paesi. Contestualmente, cambio al vertice del Consorzio Myplant & Garden, formato da un gruppo di aziende rappresentative delle filiere del verde che sostengono la manifestazione sin dalla nascita: Marco Orlandelli è il nuovo presidente, e succede a Gianpietro D’Adda, in carica dal 2015. SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Detergenza: comparto cura casa in frenata I dati di mercato appena presentati dall’Osservatorio sul mercato della detergenza di Assocasa, Associazione Nazionale detergenti e specialità per l’industria e per la casa, che fa parte di Federchimica, in collaborazione con NielsenIQ mostrano come nell’anno terminante ad aprile 2022 il comparto del Cura Casa mostri una frenata con un -2,7% a valore. Tutte le aree Nielsen nel Cura Casa mostrano un segno negativo: soffrono meno l’Area 4 – Sud e Isole (-0,5%) e l’Area 3 – Centro (-1,4%), mentre Area 1 – Nord Ovest e Area 2 – Nord Est evidenziano flessioni più significative (rispettivamente -4,2% e -4,7% a valore). A livello di store format, nonostante il segno negativo gli Ipermercati migliorano la loro performance rispetto a ottobre 2021 (-4,3%), mentre soffrono i Supermercati (-4,7%) e il canale Discount (-2,9%). Unico segno positivo i Drugstores (+2,7%). Tra i comparti del Cura Casa, nell’anno terminante ad aprile 2022 crescono i coadiuvanti lavaggio e i prodotti per la manutenzione, mentre gli altri comparti non restituiscono segnali positivi. I prodotti per la manutenzione, che generano il 13% delle vendite a valore, crescono del +1,0%, grazie al traino dei deodoranti (+2,4%) e del cura auto (+15,6%) nonostante il calo del segmento lavastoviglie (-7,1%). Anche il comparto dei disinfestanti, con un peso del 6% sul Cura Casa, è in sofferenza (-8,2%) a causa della decrescita del segmento insetticidi per volanti (-12,7%) seguito dagli insetticidi per elettroemanatori (-11,3%). Infine si registra una brusca frenata dei preparati disinfettanti (-25%), che hanno sicuramente sofferto di un effetto controcifra rispetto alla grande crescita registrata l’anno scorso. ManoMano, nuovo country manager Italia Marco Sacco Stevanella è il nuovo country manager Italia di ManoMano. La sua mission sarà quella di contribuire allo sviluppo strategico e alla crescita di ManoMano in Italia attraverso un’esperienza d’acquisto che tenga in considerazione le specificità del nostro mercato e dei trend che si stanno sviluppando. Marco Sacco Stevanella ha conseguito un master in management presso la Business School ESCP di Parigi. Ha iniziato la sua carriera come business analyst per il mercato italiano da Sarenza (Parigi) dove ha potuto ricoprire il ruolo di country manager Italia ad interim. Ha proseguito la sua carriera in Adidas, ad Amsterdam, lavorando per il mercato europeo nel dipartimento ecommerce, con il ruolo di Traffic Analyst e successivamente di Business Analytics Manager. Prima di raggiungere ManoMano ha lavorato in Zalando per 3 anni ricoprendo il ruolo di lead commercial planning & trading per il mercato europeo. Ikea chiude tutti i suoi stabilimenti in Russia Ikea era stato uno tra i primi retailer a chiudere i punti vendita in Russia già ai primi di marzo, pochi giorni dopo l’inizio della guerra in Ucraina. Si è trattato in ogni caso di una chiusura temporanea giustificata dalla mancanza di approvvigionamenti, e al momento non è stata decisa alcuna vendita né dismissione definitiva dei negozi. Diverso il destino dei 4 siti produttivi del colosso svedese dell’arredacasa in Russia: l’agenzia russa Tass dà notizia che cesseranno definitivamente l’attività con effetto immediato. La decisione “sofferta ma inevitabile” è stata presa in conseguenza del deterioramento dei “processi di business e le catene di rifornimento”, dunque non una scelta politica, ma una motivazione puramente tecnica. I dipendenti dei 4 stabilimenti riceveranno lo stipendio fino a dicembre e saranno supportati in ogni modo dall’azienda, ma saranno inevitabilmente licenziati. BRICOMAGAZINE | 11

12 | BRICOMAGAZINE Nuovo store Arcaplanet a Imola Due giorni di festa - 10 e 11 giugno - per l’inaugurazione a Imola (Bo), in via della Senerina 16, di un nuovo pet shop Arcaplanet. Si tratta del 21° punto vendita realizzato dal retailer in Emilia Romagna. Il nuovo store, con circa 800 mq di superficie e 2 casse, offre ai pet owner assortimenti completi food e non food per gli animali da compagnia con oltre 10.000 referenze. È inoltre presente un’ampia selezione trasversale di prodotti esclusivi e specializzati, dietetici e veterinari, di alimentazione biologica e vegetariana. Sul fronte dei servizi, si evidenzia l’assistenza e la competenza di uno staff di 4 persone, debitamente formate attraverso il training dedicato e specialistico dell’Academy di Arcaplanet, condotto da docenti esperti nel settore e veterinari. Da segnalare anche l’esclusivo servizio di pet wash. Ad oggi, Arcaplanet conta 390 negozi, una piattaforma di vendita online e circa 2000 dipendenti. Tecnomat cerca casa a Mestre Secondo la stampa locale Tecnomat ha fatto richiesta per l’insediamento di un nuovo centro a Mestre (Ve) nell’area commerciale ex Auchan. Sarebbe il quarto punto vendita veneto dopo Verona, Treviso San Fior e Altavilla Vicentina, seconda regione dopo la Lombardia per presenza dell’insegna professionale del Gruppo Adeo. La collocazione è certamente valida, in corrispondenza dell’uscita dell’autostrada e in un’area ad alta concentrazione di attività commerciali, ma non possiamo fare a meno di notare che si trova a poche centinaia di metri da un grande centro Obi, 8.000 mq di superficie. NEWS Idalia, il nuovo format di Centroedile dedicato al design di alta gamma Centroedile Milano – 18 punti vendita complessivi dislocati tra Milano, Como, Lecco, Monza Brianza – inaugura il 28 giugno a Milano in via Crespi un nuovo punto vendita caratterizzato da un format innovativo, dedicato al design di alta gamma e all’eccellenza delle finiture d’interni. “Siamo entusiasti e orgogliosi di questa nuova avventura che abbiamo intrapreso – afferma Andrea Santini (nella foto), amministratore delegato del Gruppo Centroedile Milano – perché con questo brand vogliamo diventare un punto di riferimento nel settore del design e delle finiture della casa. All’interno dello store abbiamo voluto realizzare un vero e proprio percorso immersivo, per consentire a chi verrà a trovarci di sentirsi accompagnato dai nostri esperti in un viaggio alla scoperta di tante soluzioni innovative e inaspettate”. Il layout dello spazio è stato curato dall’architetto Francesco Tombacco che ha saputo realizzare un percorso esperienziale che accompagna il visitatore attraverso prodotti, ambienti, suggestioni e aree per la composizione, in un’escalation di proposte e di servizi offerti che culmina nella sala allestita con la Collezione Nabucco disegnata dall’architetto Maurizio Molini. L’opera di Molini, interamente in pelle con finitura nabuk, è realizzata ad Arzignano – il distretto veneto noto a livello internazionale per la concia – e testimonia l’attenzione privilegiata che Idalia dedica alla manifattura italiana d’eccellenza apprezzata in tutto il mondo. SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

La qualità sempre al lavoro www.hufirma.com

SPONSOR ® LA FILIERA DISTRIBUTIVA DEL BRICOLAGE SI INCONTRA A BRICODAY INTERO PADIGLIONE 3: PIÙ SPAZIO PIÙ SERVIZI PIÙ INIZIATIVE NUOVO SPAZIO PER LA SECONDA EDIZIONE DI BRICODAY LUCE NOVITÀ BRICODAY DEMO STORE: L'AREA ESPOSITIVA PER IL PUNTO VENDITA Per informazioni: Mail: segreteria@bricoday.it Tel. (+39) 02 8950 1604 www.bricoday.com

14a edizione Con 6-7 ottobre 2022 - Fieramilanocity POWERED BY

16 | BRICOMAGAZINE Risparmio Casa apre in Lombardia, Liguria e Sicilia Risparmio Casa, la catena italiana dedicata ai prodotti per la cura della casa e della persona, continua la sua espansione con tre nuovi punti vendita nell'ultimo mese nella provincia di Brescia, di La Spezia e a Palermo. Lo store di Castenedolo (BS) presso il Fascia d’Oro Retail Park, aperto il 15 giugno, è situato in via Vulcania, si estende su un’area di 3.000 mq e prevede l’inserimento di 20 nuove figure professionali. Il nuovo iper store si inserirà in un’area commerciale di rilievo, che comprende la presenza di importanti insegne come Decathlon, Burger King e Obi. Il 9 giugno la catena ha aperto a Romito Magra fraz. di Arcola, in provincia di La Spezia, un nuovo punto vendita con superficie di 2.000 mq, che presenta il format classico sviluppato dal retailer; lo staff comprende 15 nuove figure professionali. Il 25 maggio a Palermo, presso il Centro Commerciale Conca D’Oro è stato inaugurato un nuovo store che si estende su una vasta area di oltre 4.000 mq e rappresenta un’occasione per offrire nuove opportunità lavorative grazie all’inserimento di 35 nuove risorse. Il punto vendita di Risparmio Casa a Palermo propone il classico format di successo del Gruppo, all’insegna della convenienza e della vicinanza al cliente. Con queste tre nuove aperture, la rete di Risparmio Casa ha raggiunto il numero di 134 punti vendita. NEWS Pet: fatturati in crescita, trainati dal food cane e gatto Continua il trend positivo del mercato italiano del pet, trainato dall’alimentazione di cani e gatti, segmento che, nel periodo 2007-2021, ha più che raddoppiato il proprio fatturato, passando da 1.163 a 2.533 milioni di euro, con un tasso di crescita medio annuo delle vendite a valore del +5,7%. È, questa, una delle prime evidenze emerse dal Rapporto Assalco-Zoomark 2022 sull’andamento del mercato del pet in Italia. Più in generale, l’incremento del fatturato complessivo del pet food, secondo dati Iri, è stato del +7,1% a valore e del +5% a volume rispetto al 2020. A sostenere lo sviluppo del comparto è soprattutto la domanda di prodotti premium e superpremium, che evidenziano la crescente attenzione, da parte dei pet owner, al benessere dei propri animali da compagnia. L’accelerazione della crescita dell’alimentazione pet è riconducibile anche al maggior numero di adozioni di cani e gatti, coincisa con la fine del primo lockdown del 2020. L’aumento del numero di proprietari si è tradotto, infatti, in un incremento consistente delle famiglie acquirenti di alimenti per cani e gatti, che hanno raggiunto quota 12,2 milioni: circa 1 milione in più rispetto all’anno precedente, per lo più costituite da giovani e di condizione socio-economica medio-alta. La penetrazione di queste famiglie ha raggiunto il 46,9% del totale delle famiglie italiane (+3,4 punti sul 2020). Quanto all’andamento per canali di distribuzione, rispetto a 15 anni fa il mercato del pet food vede profondamente mutato il peso del canale specializzato e del grocery: il primo ha avuto un tasso di sviluppo in valore medio annuo pari a +8,3%, ovvero il doppio del secondo (+4%). Tra i canali emergenti, si segnalano il petshop Gdo e il canale online, che ha raggiunto un peso sul totale mercato pari a 2,4%. Veniamo infine al pet care, e in particolare ai comparti igiene e accessori. Il segmento realizza performance particolarmente positive in Gdo (+5,8% rispetto al periodo precedente). La categoria più dinamica si conferma quella delle lettiere, con una crescita del 5% nell’anno terminato a dicembre 2021. SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

BRICOMAGAZINE | 17 Ecommerce, la crescita rallenta Secondo l’Osservatorio Digital FMCG in collaborazione con NielsenIQ, l’ecommerce ha fatto registrare una crescita di soli 2,7 punti nei primi 5 mesi del 2022. Un incremento sicuramente meno sostenuto rispetto allo stesso periodo del 2021, ma perfettamente spiegabile alla luce del mutato contesto sociale e sanitario (diminuzione delle restrizioni, aumento della vaccinazione, ripresa dei consumi fuori casa, ecc.) e della nuova minaccia economica rappresentata dal consistente aumento dell’inflazione (+6,0% a marzo 2022). In evidenza il gap geografico dello sviluppo vendite ecommerce: l’Area 1 continua ad avere una quota più che doppia (4,3%) rispetto ad ognuna delle altre aree NielsenIQ. Se si vanno ad analizzare le performance, la situazione si ribalta drasticamente. È, infatti, l’Area 4 a registrare il trend di crescita più elevato (+28%), seguita dall’Area 3 (+7,7%) e dall’Area 2 (+0,5%), mentre l’Area 1 presenta un trend leggermente negativo (-0,7%). Il quadro appena delineato trova riscontro nell’incidenza delle singole aree NielsenIQ sul totale ecommerce; se, da una parte, infatti, l’Area 1 si conferma l’area più digitalmente sviluppata per il mondo dell’eFMCG italiano (56,4% di quota sul totale ecommerce), dall’altra è anche l’area che perde più punti percentuali (-2,0 pp), a vantaggio di aree storicamente meno legate al canale online come l’Area 3 (20%, +0,9 pp) e l’Area 4 (7,1%, +1,4 pp). Sonepar Italia e Sacchi presentano i numeri e le strategie per la crescita Sono numeri importanti quelli del primo semestre 2022 e rendono l’Italia uno dei migliori Paesi per performance nel gruppo. 247 punti vendita, 3500 collaboratori, 8 centri di distribuzione, centinaia di migliaia di prodotti disponibili all’acquisto nelle piattaforme ecommerce, il fatturato complessivo delle due aziende arriva, a maggio 2022, a 975 milioni di euro, registrando un +46% sullo stesso periodo del 2021: questi i dati emersi a “Passion for Performance”, evento dedicato ai fornitori e collaboratori, giunto alla sua quarta edizione, e quest’anno organizzato nel nuovo centro congressi di Padova. Circa 300 persone, rappresentanti di 130 aziende partner, hanno ascoltato gli interventi sul palco di Patrick Salvadori, presidente Sonepar per l’Europa Occidentale e Sud America, dei due AD, Sergio Novello di Sonepar Italia e Marco Brunetti del Gruppo Sacchi e dei direttori marketing, acquisti e relazione fornitori, supply chain rispettivamente di Sonepar Italia e del Gruppo Sacchi. Mondo Convenienza inaugura il primo punto vendita in Calabria Mondo Convenienza prosegue nella propria strategia di crescita in Italia con l’inaugurazione del nuovo store a Catanzaro, il primo punto vendita del Gruppo in Calabria, sito al Parco Commerciale Le Fontane (viale Emilia 61). Il nuovo store vedrà 85 nuovi assunti tra persone impiegate nel punto vendita e nel magazzino. Con una superficie di oltre 2960 mq di spazi espositivi, il negozio vanta 145 stand totali. Il reparto con la più ampia area espositiva è quello dedicato alle Cucine, con ben 37 stand dedicati alle soluzioni componibili e 14 alle cucine bloccate, seguono i reparti riservati alle camere e ai divani che contano 35 stand espositivi per ciascuna categoria merceologica. Il nuovo negozio si aggiunge alla recente apertura del Centro Cucine a Savona, per un totale di 47 punti vendita e 41 hub logistici Mondo Convenienza in Italia, visitati ogni anno da oltre 12 milioni di persone. La strategia di crescita in Italia nel 2022 del Gruppo prevede il proseguimento tra megastore e negozi di prossimità dalle dimensioni più contenute, per andare incontro all’evoluzione delle abitudini di consumo e a tutte le differenti esigenze di acquisto dei clienti.

NEWS Prezzi e canoni dei negozi giù del 40% in un decennio Secondo le analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, nella seconda parte del 2021 il mercato dei locali commerciali ha registrato un calo dei prezzi dello 0,6% sulle vie di passaggio e dell’1,5% sulle vie non di passaggio; i canoni di locazione si sono ridotti rispettivamente dello 0,1% e dello 0,6%. Lato compravendite si evidenzia un salto in positivo dei volumi del 36,9% passati da 27.024 del 2020 a 36.984 del 2021. Si segnala anche un discreto aumento (+17,3%) rispetto al 2019, anno non interessato dalla pandemia. L’analisi dei prezzi evidenzia che, negli ultimi 10 anni, il calo dei prezzi nelle vie di passaggio è stato del 38,4%, nelle vie non di passaggio del 42,2%. Questa contrazione dei valori ha determinato in particolare un interesse da parte degli investitori che puntano a soluzioni già a reddito in posizioni di passaggio. Si chiedono rendimenti annui lordi che possono arrivare anche al 10%. Il 53,8% degli acquirenti di negozi che si è rivolto alle agenzie del Gruppo Tecnocasa lo ha fatto proprio con finalità di investimento. Anche i canoni di locazione sono in diminuzione e negli ultimi dieci anni si è registrata una diminuzione del 37,1% per le vie di passaggio e del 35,6% nelle vie non di passaggio. Questi primi mesi del 2022 stanno però mettendo in luce un aumento di domanda di spazi in locazione, un assorbimento degli spazi vuoti con la conseguenza che la rinegoziazione dei canoni è in netta decrescita e le posizioni top si affittano anche a canone pieno. Briconight torna in presenza il 6 ottobre 2022 La quarta edizione di Briconight, l’evento di networking dedicato al settore brico-garden organizzato dal Consorzio Made4Diy, torna finalmente in presenza il 6 ottobre 2022, chiamando a raccolta aziende produttrici, retailer e tutti gli operatori del comparto brico garden. L’evento sarà organizzato presso la nuovissima ed esclusiva location dell’hotel NH City Life di Milano, nelle immediate vicinanze di FieraMilano City, nella serata a cavallo tra le due giornate della manifestazione fieristica Bricoday, in modo da favorire la presenza degli operatori ottimizzandone gli spostamenti. Ogni anno Briconight riunisce i principali produttori del comparto, insegne della distribuzione italiane ed internazionali, player dell’online, marketplace, ecommerce ed altre aziende leader di settore. L’evento rappresenta anche un momento di incontro in cui fare networking, sviluppare relazioni di business e prendere nuovi contatti. In questi momenti le aziende possono incontrarsi in una cornice esclusiva e informale che consente di fare networking nel modo più efficace. L’evento si aprirà con un welcome cocktail al quale seguirà un convegno; la serata si concluderà con la parte conviviale, uno dei momenti migliori in cui sfruttare le opportunità di business: la closing dinner seguita da un get together fino alle 23:00 circa. Informazioni per partecipare all'evento e programma dettagliato del convegno su www.briconight.it AgriEuro apre a Shanghai La società di ecommerce AgriEuro, specializzata nella vendita online di macchine per il garden, l’agricoltura e la cucina, ha fondato una società di proprietà in Cina: si tratta di AgriEuro Shanghai Co. Ltd, realizzata nell’ottica di gestire in maniera sempre più diretta le attività di import con la Cina. Obiettivo primario dell’operazione è appunto quello di costruire un rapporto sempre più stretto con i fornitori cinesi, ottenendo così maggiore facilità nell’attuazione degli accordi commerciali, delle forniture, della gestione dei problemi e delle assistenze. L’attivazione di questa società, per AgriEuro, significherà: progressiva internalizzazione delle trattative con i fornitori cinesi; gestione più diretta della filiera volta a ottimizzare le operazioni di modifica e personalizzazione dei prodotti sulla base delle esigenze del mercato europeo e, soprattutto, sulla base delle normative di sicurezza Ce; graduale internalizzazione delle procedure di controllo qualità e produzione legate all’acquisto; coordinamento delle attività logistiche direttamente sul territorio cinese; follow-up di tutte le attività di import ed export con specifici flussi. AgriEuro Shanghai Co. Ltd sarà presto pienamente funzionante e fungerà da società import-export, consulenza e servizi per la casa madre (AgriEuro Italia), attraverso un proprio team di personale qualificato. 18 | BRICOMAGAZINE SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

ACCESSORI PER MOBILI ELEMENTI DI FISSAGGIO PER CAVO ELETTRICO ACCESSORI PER LA CASA MAGGIORI INFORMAZIONI DAL PRODUTTORE A : www.ino昀x.com info@ino昀x.com ACCESSORI PER PORTE E FINESTRE SICUREZZA BAMBINI GANCI E APPENDIABITI DESIGN DA BARCELONA DAL 1972

20 | BRICOMAGAZINE Nuovo negozio a Palermo per Leroy Merlin Prosegue lo sviluppo della rete Leroy Merlin in Sicilia. Attualmente sono tre i punti vendita attivi, due a Palermo, uno a Catania, ma è già programmato un secondo a Catania e il nuovo centro nell’area palermitana. E’ recente infatti la notizia della firma della convenzione tra l’insegna francese, il Comune di Palermo e la società Multi Veste Italy 4 Srl per la realizzazione di un nuovo negozio in località Roccella, con annessi una serie di interventi per la riqualificazione dell’area e per miglioramenti alla viabilità. Sebbene la nota del Comune di Palermo non fornisca ulteriori dettagli sull’opera e non contenga la collocazione esatta del nuovo insediamento, non possiamo fare a meno di notare che l’area Roccella corrisponde al parco commerciale Forum, il più grande della provincia e della Sicilia occidentale, nella zona sud della città, vicino al quartiere Brancaccio, all’interno della quale troviamo già un punto vendita Leroy Merlin. E’ possibile dunque che si tratti di un trasferimento, anche se il centro Leroy Merlin Forum, inaugurato nel 2011 e con una superficie di 8.500 mq circa, non è né tra i più vecchi né tra i più piccoli della rete. NEWS Il do-it-for-me di Taskrabbit anche nel Centro-Sud Taskrabbit, il network globale che mette in contatto chi ha bisogno di una mano per lavori dentro e fuori casa con tasker competenti e affidabili, ora è disponibile in 6 nuove città italiane: Napoli, Bari, Chieti, Ancona, Catanzaro e Reggio Calabria. Più di 600 lavoratori indipendenti si sono già iscritti in queste nuove città. I tasker possono registrarsi per offrire i propri servizi in più di 40 diverse categorie. Le prenotazioni più richieste dagli italiani includono montaggio e assemblaggio mobili e piccole riparazioni domestiche. Taskrabbit rappresenta un’innovativa opportunità di lavoro per appassionati di fai da te, offrendo loro la possibilità di costruire la propria attività e guadagnare un extra, garantendo al contempo ai clienti un’esperienza trasparente e di facile utilizzo, affinché possano prenotare i servizi in modo rapido e semplice. In Italia Taskrabbit conta più di 8.000 tasker, che guadagnano in media 12 euro all’ora, poiché – in quanto lavoratori indipendenti – stabiliscono autonomamente le proprie tariffe e disponibilità, prendendo il 100% del loro onorario e delle eventuali mance. Nell’ambito della sua strategia di crescita in Europa, Taskrabbit – che fa parte del Gruppo Ingka (Ikea) – continuerà a espandersi in Italia e prevede di essere accessibile in tutto il Paese nei prossimi mesi. Business meeting Bricofer per “vincere insieme” È l’appuntamento commerciale più atteso da punti vendita e fornitori della rete. Non solo business ma anche scambio, promozione, informazione e condivisione al XXVIII Business Meeting “Vincere insieme” del Gruppo Bricofer che si è svolto il 25 e 26 maggio. Nella cornice dell’Hotel Holiday Inn Rome Parco dei Medici si sono riuniti oltre 300 professionisti del settore tra fornitori, punti vendita diretti e affiliati del Gruppo per due giorni di incontri. I fornitori, veri e propri partners fondamentali per la strategia di crescita dell’azienda, hanno avuto la possibilità di incontrare personalmente i responsabili dei punti vendita, diretti ed affiliati, e proporre le opportunità di acquisto pensate per l’evento realizzando un ottimo fatturato in soli due giorni. I rappresentanti dei punti vendita, dal canto loro, hanno avuto l’opportunità di realizzare acquisti a prezzi esclusivi con guadagni sulla marginalità che verranno riversati nei prezzi di vendita al pubblico, sempre nell’ottica di offrire il meglio ai clienti. Il sistema di appuntamenti one to one è stato una vetrina insostituibile, non solo per far incontrare domanda e offerta, ma anche per presentare novità e progetti. Un evento unico nel suo genere che è culminato, nella serata del 25 maggio, con una Charity Gala Dinner in favore dell’Associazione Onlus Trenta Ore per la Vita presso la location esclusiva di Villa Miani. Un evento nell’evento per esprimere la Responsabilità sociale del Gruppo e la vicinanza a tematiche solidali. Ospite speciale della serata Lorella Cuccarini: testimonial e socio fondatore dell’associazione a cui il Gruppo devolverà il ricavato dei fondi raccolti. SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

22 | BRICOMAGAZINE Migliori ecommerce brico 2022-2023: vincono BricoCasa e Leroy Merlin Brico-casa.it (Gruppo Deodato) e leroymerlin.it si riconfermano i migliori ecommerce italiani del mondo del fai da te, rispettivamente nella categoria ‘brico’, e nella categoria ‘brico con negozi’. È quanto emerge dalla classifica 2022-2023 dei 750 migliori ecommerce d’Italia, stilata dall’Istituto tedesco di qualità (Itqf), in collaborazione con La Repubblica A&F. Nel dettaglio, nel ranking dei migliori web shop del segmento ‘brico’, troviamo, subito dopo brico-casa.it (81,91 punti), la piattaforma GoBriko.it (79,37 punti), mentre si piazza in terza posizione ferramentacentroitalia.it (79,10 punti). Nella classifica dei migliori web shop del mondo ‘brico con negozi’, sono 2 i retailer vincitori: leroymerlin.it appunto, al primo posto con 82,65 punti, ed eurobrico.com, che è secondo, con 80,20 punti. Scorrendo la classifica delle altre categorie analizzate, nel segmento edile spicca il primo posto del web shop hometodo.it; nel segmento bagno segnaliamo il primo posto di kvstore.it; nel comparto mobili e arredamento vince miasuite.it; nel comparto giardinaggio e piscine la prima posizione è occupata da piscinefuori-terra.com. Le classifiche finali sono elaborate sulla base dei punti assegnati all’interno di ognuno dei 63 settori analizzati. Al peso del test degli esperti (50%) è stato sommato il punteggio raggiunto nella soddisfazione clienti (50%). Eternedile si espande sul territorio nazionale Cresce il network di Eternedile, azienda modenese attiva nel settore della distribuzione di materiali e finiture per il mercato delle costruzioni. In maggio, sono entrati a far parte della rete Eternedile due nuovi magazzini edili: si tratta di due strutture di vendita di Lamberti Srl, che si trovano rispettivamente ad Albenga e Alassio, in provincia di Savona. I due magazzini si evidenziano per una proposta assortimentale completa, che spazia dall’edilizia pesante alla ferramenta, al colore. In marzo, al network Eternedile si erano aggiunti pure i due magazzini edili di Carboni Spa, che sorgono a Correggio (Re) e San Possidonio (Mo). Grazie ai 4 nuovi ingressi, la rete Eternedile è oggi presente in 8 regioni (Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo) con: 52 punti vendita, dedicati all’edilizia e alla ferramenta professionale; 15 showroom per arredo bagno, pavimenti e rivestimenti a marchio Aqva Ceramiche; 5 reparti di prodotti idrotermosanitari; 5 centri di lavorazione del ferro; 1 stabilimento per la produzione di prefabbricati e solai; 1 centro di taglio del legno certificato. Nata nel 1949, Eternedile è oggi una delle principali realtà distributive del settore edile. L’azienda vende ogni anno oltre 30.000 articoli, provenienti da circa 650 fornitori. NEWS Restyling del negozio Orizzonte di Fondi (LT) Forte investimento nello sviluppo rete, e contestuale attenzione alle operazioni di remodelling del network di negozi preesistente: è così che Orizzonte, insegna di proprietà di Gruppo Unipam e consorziata Bricolife, mira a rafforzare costantemente la propria presenza sul territorio laziale, nel quale il brand opera. È recente, per esempio, il restyling del punto vendita di Fondi, in provincia di Latina. Il negozio si qualifica per un’esposizione prodotto estremamente pulita e chiara, intervallata da ambientazioni di prodotto, atte a catturare l’attenzione del cliente. L’offerta commerciale, che spazia dal food al non food, è particolarmente profonda nei mondi: elettrodomestico, brico, casalingo e giocattolo. Sul fronte dei servizi segnaliamo, almeno, la consegna a domicilio e installazione dei prodotti nell’arco di 48 ore dall’acquisto, l’assistenza sia pre che post vendita, finanziamenti e pagamenti rateali personalizzati. Coerentemente con la strategia di sviluppo omnicanale portata avanti dal retailer, il negozio permette inoltre di ritirare in store la merce ordinata online. SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

+ Potere d’acquisto e contrattuale Condivisione delle attività di marketing e supporto sul punto vendita Unicità dei marchi privati Le Aziende del Consorzio: UNITI ORGANIZZATI EFFICIENTI bricolife.it | BRICO POINT | BRICO SAPIENS | EUROBRICO | CFADDA | HOBBY&LEGNO | IZZI FAI DA TE LA PREALPINA | ORIZZONTE | ALBRICO | BRICO&CASA | BRICO FORMICA | BRICOPIÙ BYBRICO | EMPORIO CHIACCHIA | FERMARKET | GANZAROLI HOBBY | IANNIELLO BRICO POINT Forza del gruppo, autonomia del singolo

24 | BRICOMAGAZINE Consorzio Agrario di Bolzano (TuttoGiardino): superati i 100 milioni Si conferma il trend di crescita positivo del Consorzio Agrario di Bolzano, la cooperativa degli agricoltori del Trentino-Alto Adige proprietaria, fra le altre cose, dell’insegna TuttoGiardino. L’azienda ha chiuso il 2021 con un fatturato di 105 milioni di euro, per un aumento a valore di circa il 17% sull’anno precedente; gli utili sono attorno ai 1,1 milioni di euro. In occasione dell’assemblea generale dei soci del consorzio, durante cui è stato presentato il bilancio d’esercizio, il presidente Leo Tiefenthaler e il direttore Klaus Gasser hanno espresso la propria soddisfazione per i risultati ottenuti, non solo per l’incremento del fatturato nei principali business aziendali (agricoltura, TuttoGiardino, assicurazioni) ma anche perché circa 500 agricoltori hanno deciso di aderire al consorzio, portando così il numero complessivo dei soci a oltre 10.000 unità. Le perfomance economiche raggiunte sono anche frutto del costante investimento, da parte del consorzio, nell’efficienza della struttura organizzativa, a partire dalla ricerca di personale competente. A tale scopo, nel 2021 l’azienda ha stanziato diverse risorse nella formazione dei dipendenti, in particolare di quelli più giovani. In termini più generali, il consorzio investe continuamente nelle persone e, in particolare, in chi intende avviare o rilevare un’azienda agricola. Spicca, in questo senso, la campagna di sostegno, attivata sin dal 2016, che prevede condizioni di acquisto particolarmente vantaggiose per i giovani agricoltori, facilitando l’avvio della loro futura impresa. Dal lancio dell’iniziativa, questo pacchetto di aiuti è stato attivato per oltre 700 soci. Primo business meeting di Evoluzione Brico Si è svolto a Grosseto, nelle giornate del 14 e 15 giugno, il primo meeting Evoluzione Brico, che ha riunito una cinquantina di partecipanti, 40 fra soci e associati, e 10 fra i fornitori. Nel primo giorno di meeting i membri del consorzio hanno potuto visitare i negozi Evoluzione Brico/BricolaRge di Orbetello e Grosseto (via Aurelia Antica), di recente apertura: “In questo modo – spiega Benedetto Paolino, direttore commerciale della società consortile – i nostri consorziati hanno potuto vedere di persona le caratteristiche del nuovo format, in termini di comunicazione visiva, di logiche di esposizione, di allestimento”. Nel secondo giorno di meeting si è svolta l’assemblea dei soci e dei consorziati, durante la quale sono state illustrate le principali strategie di crescita del consorzio. Si è parlato, per esempio, del recente lavoro di ammodernamento del sito web aziendale: “La piattaforma online di Evoluzione Brico/BricolaRge si presenta oggi con una nuova veste grafica, e con molte più funzionalità – continua Paolino -. Grazie all’implementazione tecnologica, i soci ora possono interagire maggiormente con il sito, collegandovi per esempio anche le pagine web della propria azienda”. Altro tema al centro dell’incontro è stato lo sviluppo del marchio privato, che Evoluzione Brico intende ampliare ulteriormente: “Attualmente abbiamo diverse private label, a partire da Hutile, per il segmento vernici e lampadine, sulla quale puntiamo molto e che sarà fra le prime, verosimilmente, a vedere un ampliamento in particolare nel settore vernici – chiosa Paolino -. Stiamo investendo anche in Ax, il marchio del mondo ventilazione, e in Evo, brand riservato alle macchine da giardino. L’obiettivo è che, nel tempo, la nostra offerta di private label diventi un punto di riferimento nella spesa del nostro cliente”. NEWS

Obi abbandona definitivamente il volantino cartaceo Obi è fra i primi retailer di fai da te, a livello internazionale, a eliminare definitivamente il volantino cartaceo, per andare a investire con forza nella comunicazione digitale. “Questa scelta – si legge in una nota aziendale – è stata fatta in risposta al significativo cambio di approccio dei consumatori, negli ultimi anni, rispetto al modo di informarsi sugli acquisti, che vede una decisa crescita del ricorso al web. L’abbandono del volantino cartaceo è anche legato alla progressiva minor disponibilità a livello globale di una risorsa fondamentale come la carta”. D’ora in avanti la comunicazione al cliente, da parte del retailer, sarà focalizzata su un approccio individuale, con consigli personalizzati offerti tramite l’app heyOBI. “Queste decisioni rappresentano un ulteriore tassello all’interno della strategia di digitalizzazione del nostro modello di business – commenta il ceo di Obi Sergio Giroldi -. Già oggi, con heyOBI, offriamo ai clienti molto più di quanto una brochure potrebbe mai dare, e questo è solo l’inizio”. Happy Casa Store: 2 nuovi negozi in una settimana Continua l’espansione di Happy Casa Store in Sicilia: dopo le aperture, lo scorso aprile, del negozio di Catania (via Gelso Bianco) e di Vittoria, in provincia di Ragusa, il 23 giugno il retailer ha inaugurato un nuovo punto vendita a Capo d’Orlando (Me), in contrada Muscale 21. Il nuovo store, di 1.400 mq di spazio espositivo, si evidenzia, come di consueto, per una proposta assortimentale che spazia dai piccoli elettrodomestici agli articoli per la cucina e il bagno, dagli accessori per auto all’animaleria, sino all’arredo per casa. Particolarmente sviluppato lo stagionale, a partire dall’outdoor. Come sempre per il format Happy Casa Store, il negozio punta molto sulle offerte promozionali, che vengono proposte nella maggior parte dei reparti. Contestualmente, procede lo sviluppo del network Happy Casa Store anche nel resto della penisola. Il 30 giugno l’insegna aprirà infatti un ulteriore punto vendita in Veneto, e precisamente a Porto Viro, in provincia di Rovigo, in strada statale Romea, 6-8. Il nuovo negozio avrà una superficie di vendita di 2.200 mq. REFLEXX N85 Guanti in nitrile dallo speciale Grip 3D su tutto il palmo e le dita per una presa ottimale anche su superfici umide e scivolose www.reflexx.com FULL GRIP 3D SU BRICOMAGAZINE.COM TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

RkJQdWJsaXNoZXIy Mzg5ODQy