BRICOMAGAZINE GIUGNO-LUGLIO 2022

sato, affinché potesse contenere anche tutto il materiale storico che ha segnato la nostra attività. Nel corso dell’ultimo quinquennio avevamo già posto attenzione sull’ammodernamento delle strutture dedicate allo stoccaggio ed alla logistica, che oggi si sviluppano su una superficie di 4.000 mq. Come sta procedendo il percorso di consolidamento dell’eyewear nel canale brico? Stiamo investendo ormai da vent’anni nel mondo dell’eyewear, con la produzione di occhiali da sole a partire dal 2001, e poi degli occhiali da lettura premontati dal 2011. Dopo averli introdotti nelle ferramenta con esiti estremamente positivi, ci siamo affacciati al canale brico, ottenendo anche in questo caso risultati oltre le aspettative. Inoltre, in questa prima fase dell’anno e nonostante la difficile e complessa situazione geopolitica, registriamo ancora un tasso di crescita a doppia cifra che conferma l’andamento del 2021 che è stato il nostro miglior anno di sempre. Da cosa è determinato questo successo? Il successo dei nostri prodotti è determinato dal forte gradimento che ci dimostrano i consumatori. Non solo ne apprezzano la qualità ed il design ma anche l’affidabilità, l’innovazione costante, la cura maniacale dei dettagli, le finiture ed i colori. Sono questi gli ingredienti che ci distinguono rispetto a prodotti analoghi presenti sul mercato, e da qui il successo di mercato che stiamo riscuotendo. I consumatori apprezzano tutte queste peculiarità ed è proprio grazie a loro che Zippo eyewear è diventato un vero e proprio fenomeno commerciale. Ciò non sarebbe stato tuttavia possibile senza il sostegno costante dei nostri partner commerciali, che ci permettono di capillarizzare la distribuzione su oltre quindicimila punti vendita in Italia. Fare squadra è sempre la strada del successo, oggi più che mai. n BRICOMAGAZINE | 99 Giordano Manetta, direttore commerciale di Zippo Italia.

RkJQdWJsaXNoZXIy Mzg5ODQy