BRICOMAGAZINE GIUGNO-LUGLIO 2022

nata, perché magari si vuole utilizzare la restante quantità di energia per altre utenze". Al momento Bricomarket sta dando accesso gratuito alle proprie stazioni di ricarica, ma EvStore ricorda che è anche possibile abilitare la ricarica tramite tessera: "Stiamo parlando di una smart card, che va passata davanti alla colonnina per attivare il servizio - precisa il referente commerciale EvStore -. Poiché il sistema è collegato ad un server, tramite smart card è possibile sapere esattamente quanta energia il cliente abbia consumato". Alla smart card è invece già ricorso Leroy Merlin: Enel X ha messo cioè a disposizione dei clienti che utilizzano le stazioni di ricarica installate nei negozi di Leroy Merlin anche l’app Enel X JuicePass, soluzione digitale che permette appunto di ricaricare il veicolo utilizzando l’app o la card associata. Non solo: "Tutte le stazioni - si legge in un comunicato congiunto Enel X e Leroy Merlin - sono interoperabili e monitorate con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione remota (“Electric Mobility Management”) e in grado di rispondere alle attuali e future esigenze di una mobilità urbana evoluta e sostenibile. L’interoperabilità è particolarmente importante per i possessori di un veicolo elettrico perché permette di effettuare la ricarica indipendentemente dalla società di vendita con la quale è stato stipulato il contratto". n Tutte le moderne stazioni sono interoperabili e monitorate con le più avanzate tecnologie per il controllo e la gestione remota. L’interoperabilità è importante per i possessori di un veicolo elettrico perché permette di effettuare la ricarica indipendentemente dalla società con la quale è stato stipulato il contratto.

RkJQdWJsaXNoZXIy Mzg5ODQy