BRICOMAGAZINE MAGGIO 2022

maschile, mettendo al centro dell’attenzione la casa in quanto bene comune a tutta la famiglia. In quest’ottica diventa indispensabile dialogare in modo più efficace con il mondo femminile come segmento importante del target di riferimento del mercato del fai da te, in quanto stimolo e guida degli interventi di bricolage. Da questo punto vista, è interessante ricordare l’esempio di Bosch quando, per ampliare il suo target, ideò un cacciavite a batteria che avrebbe dovuto interessare anche le clienti donne. Nella fase di sviluppo, l’azienda condusse una ricerca per scoprire come funzionava il fai da te da una prospettiva femminile, verificando che anche le donne utilizzavano strumenti per effettuare lavori di riparazione in casa, prediligendo la facilità d’uso degli utensili alle caratteristiche tecniche. Da queste premesse è nato il cacciavite IXO, leggero da maneggiare e concepito facendo a meno di tutta una serie di funzionalità aggiuntive. Il grande successo del prodotto sul mercato dimostrò come l'attenzione alle esigenze femminili fu ampiamente apprezzato anche dal pubblico maschile. VALORIZZARE IL MONDO DEL PROGETTO Per quanto riguarda il tema più ampio del progetto, dove il valore dello scontrino e della marginalità si fanno più im70 | BRICOMAGAZINE di Francesca Pacifici TENDENZE uello al femminile, è un mondo che sta diventando sempre più importante nell’ambito delle strategie di marketing, in quanto è ormai evidente che la maggior parte delle donne italiane, sempre più indipendenti e autonome, sono diventate protagoniste delle attività legate al fai da te e alla cura degli spazi. Alla luce di questi cambiamenti, come devono presentarsi i negozi per favorire un maggiore coinvolgimento della clientela femminile? STOP AI PREGIUDIZI E’ necessario, innanzitutto, abbandonare i vecchi schemi di marketing che volevano l’uomo al centro de l l ’ a t t en z i one . L’universo femminile, infatti, si dedica sempre di più in modo autonomo al fai da te, alle riparazioni domestiche e al giardinaggio e, esattamente come capita che un uomo ami stare ai fornelli, capita che una donna si confronti con strumenti considerati tipicamente maschili. Per questo occorre uscire dalle logiche del negozio di bricolage inteso come mondo declinato al Il bricolage è (anche) donna Le donne clienti sono diverse dagli uomini? In cosa si differenziano i loro interessi e i loro stili di consumo? Per i negozi di fai da te, le clienti donne costituiscono un target di riferimento esattamente come la clientela maschile? Q

RkJQdWJsaXNoZXIy Mzg5ODQy