BRICOMAGAZINE NOVEMBRE-DICEMBRE 2021

LEAZIENDE INFORMANO Ecommerce: vantaggi e consigli per operare al meglio su eBay Non si ferma la crescita dell’ecommerce, che continua a registrare un trend positivo anche nel post-pandemia. I dati dell’Osservatorio B2C del Politecnico di Milano evidenziano infatti una crescita del 18% dell’ecommerce relativo all’acquisto di prodotti nel 2021 e una penetrazione del commercio online sul totale acquisti Retail che raggiunge il 10% nel nostro Paese. In questo scenario in continua evoluzione, è evidente quanto sia ormai indispensabile per le aziende avviare una strategia multicanale ed affiancare al canale fisico un canale online. È ad esempio significativo come su eBay, i nuovi venditori professionali nel 2020 siano aumentati del 98,1% rispetto all’anno precedente. Per capire meglio i nuovi trend di acquisto dell’ultimo periodo, ci siamo fatti raccontare l’esperienza di Simone Sorbo, responsabile marketing e vendite di Mia Suite, negozio di materassi presente su eBay dal 2011. Quale è stato il trend di questo ultimo periodo per la vostra azienda? Il trend dell’azienda degli ultimi 2 anni è positivo e ancora in crescita. Nonostante il rallentamento subito dal mercato fisico, la lungimiranza di diversificare i nostri canali di distribuzione attraverso l’ecommerce ha sicuramente giovato al nostro business. In particolare, come è andato il canale digitale? E che prospettive vedete per l’ecommerce in futuro? La pandemia ha accelerato il processo di digitalizzazione ed anche i consumatori che non avevano mai acquistato online hanno scoperto i benefici dell’ecommerce, che non rappresenta più il futuro ma il presente. Cosa vi aspettate dal 2022? Crediamo di riuscire a mantenere il trend di questi ultimi 2 anni, con un occhio particolare all’espansione in Europa. Vorremmo sviluppare ulteriormente il nostro canale online. Quali sono i vantaggi di avere un ecommerce per il settore in cui opera la vostra azienda? E quali sono i benefici di affiancare il canale digitale a quello fisico? Il principale vantaggio è la diversificazione del canale di vendita, elemento fondamentale per qualsiasi azienda. Nonostante la chiusura forzata dei negozi fisici, grazie all’ecommerce siamo riusciti a portare avanti la nostra attività di vendita. Inoltre, attraverso l’ecommerce siamo molto più accessibili dai mercati Europei. Che consigli daresti a chi ha un’attività e fosse indeciso se aprire un canale ecommerce? Credo che il trend degli ultimi due anni sia sufficiente a dimostrare l’importanza di una presenza online. L’ecommerce permette di diversificare il proprio fatturato, di rendere accessibili i propri prodotti a tutti e di essere flessibili attraverso più canali di vendita. Consiglierei sicuramente di non sottovalutarne la gestione, si tratta di un vero e proprio ramo aziendale, ed è necessario strutturarlo e organizzarlo al meglio. Quale è secondo voi il punto di forza di eBay e che ruolo ha per voi? eBay ci permette di raggiungere i consumatori in tutta Europa con delle politiche accessibili e alla portata di tutti, anche di chi si avventura per la prima volta nel mercato online. La nostra attività di ecommerce è iniziata proprio su eBay e siamo molto legati al Marketplace. Quale tra gli strumenti di eBay apprezzi maggiormente? La console venditori eBay è cresciuta molto negli ultimi anni, con sezioni dedicate al marketing e all’analisi delle performance. Questo ci permette di gestire promozioni e campagne e analizzarne i risultati con semplicità, sicuramente uno strumento che ci aiuta molto. Utilizziamo costantemente anche le API di eBay, che ci rendono facilissimo lo scambio dati con la piattaforma.

RkJQdWJsaXNoZXIy Mzg5ODQy